Italia

Il Significato della Margherita - Articoli da LaFiorista.it

Il significato della Margherita

Il significato della Margherita

La Margherita è senz'altro uno dei fiori più diffusi e amati in assoluto. Cresce nei nostri prati con una certa frequenza e viene considerato da molti come un vero e proprio simbolo di amore e purezza.

Nelle righe seguenti, scopriamo insieme tutto ciò che riguarda il significato della margherita.


Che cos'è una Margherita?

Conosciuta anche con il nome scientifico di Leucanthemum vulgare, la margherita è un fiore proveniente da una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteracee. Nella maggior parte dei casi, cresce nell'erba e si diffonde a livello trasversale, senza una localizzazione geografica ben definita.

Per quanto riguarda la sua denominazione originaria in lingua greca, il significato letterale della margherita è quello di fiore bianco. Ovviamente, il riferimento al colore della pianta è abbastanza evidente, nonostante la sua celebre parte centrale contraddistinta da una tonalità a metà strada tra il giallo e l'arancione.

Spesso viene utilizzata a scopo decorativo, magari per decorare vasi in ceramica o qualsiasi tipo di composizione. Eppure, dietro la margherita, si nasconde una serie pressoché infinita di simboli.

Acquista un Bouquet di Margherite

Su lafiorista.it puoi acquistare diverse tipologie di bouquet e mazzi di margherite da regalare per diverse occasioni.

I significati principali della Margherita

Come già detto in precedenza, la margherita può presentare molti significati e tutti plausibili, la maggior parte dei quali sono collegati ad un puro senso di verità e delicatezza.

Prima di tutto, bisogna considerare il suo stretto legame con la sfera amorosa. In tempi antichi, regalare una margherita ad una ragazza era simbolo di amore eterno e fedele, oltre che un segno di profondo rispetto e una capacità di evidenziare le sue virtù positive, ognuna delle quali rappresentata da un singolo petalo.

Non a caso, ancora oggi, molte persone scelgono di strappare i petali della margherita con la classica frase M'ama o non m'ama, con l'obiettivo di sapere in qualche modo se una persona amata ricambia un determinato sentimento.

A tutto ciò bisogna aggiungere che questo fiore viene collegato con diverse altre doti positive, tra le quali la semplicità, l'innocenza e la pazienza, come la sua forma: lineare, pura e senza particolari spigolature, con un riferimento abbastanza chiaro alla giovinezza in generale.

Non mancano riferimenti alla libertà dal peccato, oltre ad una sincerità che non nasconde alcun tipo di ombra. Quando invece una margherita viene donata in pubblico, contrassegna l'esigenza di conservare un segreto in buona fede, con la sicurezza di non rivelarlo mai a nessun'altra persona.

Molto interessante è anche il discorso inerente alla margherita recisa. Se viene inserita in un singolo mazzo, serve a celebrare di norma il quinto anniversario di fidanzamento o matrimonio. Se invece viene regalato un bel bouquet ricco di margherite, si tratta di un segno di buon augurio nei confronti di una donna incinta, in vista dell'imminente nascita del neonato.

Ad ogni modo, la sua forma caratteristica ricorda vagamente quella del sole e il suo aspetto allieta la vita delle persone, rendendola più luminosa e gioiosa.

La Margherita nella storia e nella cultura

I diversi significati attribuiti alla meravigliosa margherita scaturiscono anche da una serie di storie e leggende che traggono ispirazione da molto lontano.

Le prime ceramiche con questo fiore risalgono all'età degli Egizi, mentre le prime testimonianze certe sulla loro apparizione risalgono addirittura ad oltre 4000 anni fa. Nell'antica Roma, le margherite venivano spremute e il loro succo utilizzato per lenire le ferite da taglio.

Le proprietà curative del fiore vengono dimostrate anche tramite la loro capacità di trattare contusioni e ulcere, oltre ad alleviare l'asma, lo stress, la pertosse e la sudorazione eccessiva. Persino il re d'Inghilterra Enrico VIII era solito cibarsi di margherite per curare la pazzia e ridurre perduranti dolori allo stomaco.

Nel complesso, la margherita si dimostra come un fiore dalle proprietà pressoché infinite, sia dal punto di vista fisico sia sotto l'aspetto morale. Non a caso, una leggenda celtica narra che numerose margherite erano state sparse per terra dagli dei in modo da risollevare gli animi dei genitori dei bambini morti durante il parto.

Inoltre, i cavalieri innamorati partivano per le loro battaglie portando con loro una margherita, e le rispettive ragazze rispondevano alle proposte d'amore ponendo sulla propria testa una ghirlanda formata, ovviamente da numerose margherite.

Infine, i Re Magi si resero conto di aver trovato la Sacra Famiglia del Bambin Gesù proprio vedendo tante margherite bianche accanto ad una stalla, simili alla stella cometa che li aveva condotti a Betlemme.