Italia

3 Idee Originali per Fare Un Centrotavola con i Fiori - Articoli da LaFiorista.it

3 idee originali per fare un centrotavola con i fiori

3 idee originali per fare un centrotavola con i fiori

Matrimoni, compleanni, anniversari, cene di famiglia o semplicemente la visita di una cara persona che non vediamo da tempo: le occasioni per festeggiare sono davvero tantissime, e quale modo migliore per passare dei momenti in allegria se non attorno ad una tavola imbandita?

Certo, se decidiamo di organizzare una cena o un pranzo speciale a casa nostra, è fondamentale abbellire la tavola al meglio, e non c'è niente di più decorativo di un raffinato centrotavola creato con i fiori.

A seconda dell'occasione e del periodo dell'anno in cui ci troviamo, possiamo scegliere tra molte tipologie di fiori, da assemblare come più ci piace. Ecco qua 3 idee originali per creare un centrotavola con i fiori che lascerà a bocca aperta i nostri ospiti.


Centrotavola con fiori galleggianti

Questa idea che, se posta al centro della tavola suscita un'aria di magia e di relax, è molto semplice da realizzare. Tutto ciò che ci servirà sarà una bacinella o una coppa in vetro trasparente, dei fiori a nostra scelta e della plastica a bolle. Sì, proprio quella che si utilizza negli imballaggi!

Innanzitutto, dovremmo tagliare lo stelo circa all'altezza del bocciolo, così che rimanga solo una piccola porzione del gambo, dopodiché ricavare dalla plastica a bolle dei cerchi della stessa grandezza del bocciolo. Effettuiamo ora un piccolo foro al centro dei cerchi che abbiamo ottenuto, e sistemiamo la porzione di stelo rimanente all'interno.

Riempiamo la bacinella per 2/3 con dell'acqua, e ora sistemiamo i boccioli all'interno di essa: questi galleggeranno creando un effetto ipnotico e raffinato. Se lo desideriamo possiamo aggiungere delle candele galleggianti, oppure sistemarne alcune colorate intorno ad essa.

La magia è assicurata!

Fiori sommersi nell'acqua

Se possediamo delle coppe in vetro trasparente abbastanza capienti, possiamo creare del centrotavola d'effetto riempendole d'acqua e immergendovi dei fiori all'interno.

Fin qui niente di strano, giusto? La particolarità di questo centrotavola risiede nel modo in cui questi fiori saranno sistemati dentro le coppe: dovranno rimanere ben ancorati al fondo. Come? Seguendo queste semplici istruzioni!

Innanzitutto, dovremmo scegliere il fiore che desideriamo utilizzare: preferiamo un unico bocciolo oppure un rametto di fiorellini?

Se optiamo per la prima possibilità, dovremmo inserire un piccolo filo di ferro (10 cm andranno benissimo) attraverso la base del bocciolo, prestando molta attenzione a non piegare il filo e a non rovinare i petali. Successivamente dovremmo sistemare due piccoli pesi (ad esempio due dadi da bullone) ai lati del fiore, fissandoli ad esso attraverso il filo di ferro (sarà sufficiente avvolgerli con esso così da non permettere alcun spostamento).

Questo procedimento deve essere svolto con molta attenzione e cautela perché il rischio di rovinare il fiore è molto alto.

Adesso non ci resta che riempire la nostra coppa con delle pietrine in vetro colorate, per poi sistemare tra loro il nostro bocciolo. Riempiamo la coppa con dell'acqua fino al bordo, prestando sempre attenzione a non rovinare il fiore.

Se siamo soddisfatti del risultato ottenuto, possiamo completare il tutto ponendo una candela galleggiante sulla superficie dell'acqua.

Nel caso in cui preferissimo utilizzare un rametto di fiori, il procedimento sarà più semplice: basterà riempire la propria coppa con della sabbia colorata, dopodiché interrare il rametto al suo interno. Esercitando una leggera pressione su di esso per non permettergli di tornare a galla, versiamo lentamente l'acqua al suo interno, e, anche in questo caso, se lo desideriamo poniamo una candela galleggiante sulla superficie.

L'effetto che l'acqua donerà a questo centrotavola sarà davvero stupefacente: i fiori sembreranno immersi in una gelatina trasparente o nel vetro, e risulteranno più grossi di quanto non siano. La candela, infine, renderà il tutto più romantico e affascinante: il centrotavola perfetto per una cena speciale e piuttosto originale!

Centrotavola in annaffiatoi, teiere o... scatole per imballaggio!

Se siamo alla ricerca di un centrotavola in stile shabby o che risulti semplicemente rustico, quest’ultima idea sarà perfetta.

Se siamo in possesso di un vecchio annaffiatoio o di una vecchia teiera, magari che ci è stata tramandata dalla nonna e che non sappiamo come riutilizzare, perché non inserire al suo interno i nostri fiori preferiti ed utilizzarla come grazioso centrotavola?

Sarà particolarmente apprezzato soprattutto in primavera, e potremmo in questo caso ornarlo con alcuni fiorellini di campo colorati. Ma non pensiate che non conservi il suo fascino anche durante l'autunno! Lasciando i fiori a essiccare, si otterrà un effetto vintage che renderà la vostra tavola davvero deliziosa.

In alternativa possiamo utilizzare una scatola, dove inserire una spugna per fiori imbevuta d'acqua. Possiamo creare la composizione floreale che più ci piace e utilizzarla per rallegrare la nostra tavola ogni volta che lo desideriamo.

Insomma, esistono così tanti modi per creare un centrotavola con i fiori!